venerdì 14 giugno 2013

Le mutande dei nanetti

Esattamente un anno fa scrivevo dell'inizio del nostro percorso di E/C (elimination communication) termine usato da chi cerca di instaurare col bambino una comunicazione per capire quando deve fare i suoi bisogni. Senza il pannolino. Fin dai primi giorni di vita. Sembra incredibile ma c'è chi lo fa davvero.

Noi abbiamo fatto un'EC piuttosto soft: pannolino (ovviamente lavabile) per le uscite e la notte, niente in casa, ma ancora pannolino quando ci sono degli ospiti o comunque l'attenzione di babbo e mamma non può essere costante.

Tra alti e bassi, siamo ancora vivi. Anche perché, a differenza di quanto si crede, non vuol dire dover rimanere con gli occhi fissi sul bambino e la mano pronta a spostarlo sul vasino.

Da qualche tempo abbiamo fatto un passo in più: cominciando a proporgli di fare la pipì durante le uscite, il pannolino rimaneva miracolosamente asciutto. Stessa cosa la notte, portandolo in bagno quando piagnucola, dorme meglio e arriva asciutto al mattino.

Da qualche giorno, complice il caldo, abbiamo allora tolto il pannolino la notte. E teniamo le dita incrociate...
Ieri, poi, mi sono lanciata e siamo usciti tutto il giorno senza pannolino. Non è andata benissimo perché ero un po' in ansia e continuavo a proporgli di fare pipì, tanto che alla fine, credo per disperazione, me l'ha fatta sulla fascia (non nella fascia... proprio sulla fascia, che era appoggiata in terra...) ma alla fine niente di così tremendo... è fattibile, riproveremo.



Nel frattempo ho scoperto qual è il maggior problema dell'EC. Non è la pipì in terra. Non è lo sforzo per capire quando il bambino deve fare pipì. Non è il peso del bimbo/elefantino che dev'essere sostenuto.
Il vero problema sono le mutande. O meglio, le domande dei venditori di mutande.

"Vorrei delle mutande piccoline per bambino. Di questa dimensione qui" (mostrando le mutande già comprate l'anno scorso che gli stanno a pennello)
"Per che età?"
"Ehm... il bambino (che in quel momento è nella fascia, davanti al bancone) è più piccolo di età, ma porta la taglia 4. Credo siano per 3 anni."
"Allora vanno bene queste - (mutande 2/4 anni che, misurate, sono molto più piccole di quelle che gli ho fatto vedere) - o altrimenti queste" (mutande identiche a quelle che ho in mano... e non poteva darmele subito?)
"Bene, prendo queste. Grazie."
"Ma il bambino, così grande, non le pesa?"
"No, questo supporto scarica bene il peso sulle anche."
"A quell'età però il bambino dovrebbe già camminare da solo, eh! Scansafatiche!"
"..."

Balbetto qualcosa ed esco. Non ho la prontezza di dirgli che no, il bambino non HA tre anni, anche se VESTE tre anni. A un anno e tre mesi cammina, sì, ma non abbastanza da andare a fare shopping.
E ho un flashback.
giugno 2012
"Vorrei delle mutande molto piccole. Piccolissime. Per un bambino di quattro mesi. Per tenerlo senza pannolino. Sa, con questo caldo..."
"Abbiamo solo queste, taglia 4. Sono un po' grandi, ma se ci mette sotto il pannolino, gli stanno bene..."
"..."
Devo assolutamente cambiare negozio di mutande....

14 commenti:

  1. LOL!!!! I tuoi post sono sempre molto divertenti :D Sì, in effetti potresti cambiare negozio di mutande, ma troveresti lo stesso se non peggio… quindi mi sa che dovrai ancora farci ridere a lungo con i futuri acquisti. Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-)
      Per il momento ci accontentiamo di due mutande per le uscite, dato che in casa sta con i pantaloncini. Ma ho già paura del giorno in cui dovrò andare a comprarne altre!

      Elimina
  2. LOLLISSIMO! Non sapevo questa cosa dell'EC, quando tra millemila anni il mio fidanzato part-time si deciderà a mettere la testa a posto (e io pure!!!) lo terrò presente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì! Tienilo in considerazione!
      Non ti dico che è una passeggiata, perché non sarebbe vero, però dà tante belle soddisfazioni. Per non parlare del culetto del bambino, che è una meraviglia: mai un arrossamento!

      Elimina
  3. eh, le mutande.. per il tarta le avevo fatte io, per la gura ho scoperto le mutande copripannolino (che noi ovviamente mettiamo senza, infatti indossa ancora la tg 3 mesi).. altrimenti è impossibile!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto di avere un bambino gigantino non aiuta la schiena, non aiuta i polsi... ma aiuta nella ricerca delle mutande! :-)
      A lui vanno bene addirittura quelle taglia 4!
      Però che bello che hai fatto tu quelle per il Tarta!

      Elimina
  4. Ah mitica, anche di notte!!!
    Mi ispiri, questa notte provo anche io :)
    Che invece sono fortunata e di mutande che vanno bene ne ho tante, le ho ereditate da un'amica che però non faceva ec .. chissà a cosa le servivano ?? :P
    Però sono perfette!
    Buone pipì ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, col caldo degli ultimi giorni, di notte è ancora più semplice: Vale la tiene fino al mattino!
      Fammi sapere come va!

      Elimina
  5. Io mi sono tolta il dente comprandole on line da Kiabi. Anche perchè dal mutandaro qui sotto casa hanno slip solo di marca dei cartoni animati più brutti che si possano vedere in tv.....
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il mio mutandaro aveva gli slip dei cartoni animati... io ho preferito quelle in foto, che però fanno un po' nonno! :-D

      Elimina
  6. Carissima, ma allora lo stesso problema l'hai avuto anche tu!!! Io a dire il vero ce l'ho tuttora, che la mia Anna è una vera mingherlina con la vita da vespa e tutto le è largo... ma quando anch'io, a pochi mesi mi sono approcciata all'EC (in modo soft come voi) alternandola ai lavabili, non trovavo mutande! Alla fine molto spesso a casa, in estate, la lasciavo con il body abbottonato in vita e le "ciapet" al vento!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Spagna si dice "en pelotas"! ahahah! E' il metodo migliore, così non si deve nemmeno lavare la mutandina bagnata. Comunque le mutandine che lo scorso anno gli erano larghe, quest'anno gli vanno bene. I vantaggi di avere un ciccione!

      Elimina
  7. Hai vinto un premio
    http://30metriquadri.blogspot.it/2013/06/liebster-blog-award-in-cucina.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto ora! Grazieeeee! Provo a rispondere!

      Elimina

I commenti ai post vecchi sono moderati. Se non vedi apparire il tuo commento, pazienta qualche ora. Grazie!